Cerca

Soci e partner

Provincia di Ravenna

Comune di Ravenna

Fondazione del Monte

Cassa di Risparmio di Ravenna

Camera di Commercio di Ravenna

Istituto per i Beni Culturali Emilia-Romagna

Convegni

Pannunzio e gli uomini del “Mondo”. Cultura e politica in una rivista scomoda del dopoguerra


Per diciassette anni, dal 1949 al 1966, un gruppo di intellettuali, guidati da Mario Pannunzio, diede vita al “Mondo”, il settimanale che per la sua importanza costituisce un punto fermo nella storia culturale e politica dell’Italia repubblicana. A quarant’anni dalla morte di Pannunzio (1968) si è proposta una riflessione su quell’esperienza, che fu animata da grandi ideali: il rigore morale e la tolleranza, la fede nella libertà e nel laicismo, il senso dello Stato, le battaglie per i diritti civili, l’acuta critica del costume.



Programma: Coordinamento: Antonio Patuelli; Relazione introduttiva: Sandro Rogari, Università di Firenze; Interventi e testimonianze: Domenico Berardi, storico e giornalista; Cosimo Ceccuti, Università di Firenze; Stefano Folli, “Il Sole 24 ore”; Giovanni Russo, scrittore e giornalista.