Cerca

Soci e partner

Provincia di Ravenna

Comune di Ravenna

Fondazione del Monte

Cassa di Risparmio di Ravenna

Camera di Commercio di Ravenna

Istituto per i Beni Culturali Emilia-Romagna

Notiziario

Mercoledì 04 ottobre 2017

Torna la rassegna InContemporanea. La storia si fa in biblioteca

Sala Spadolini, Biblioteca Oriani

 

13, 20, 27 ottobre 2017, ore 17.00

 

Riprende presso la Biblioteca di Storia Contemporanea “A. Oriani” la rassegna InContemporanea. La storia si fa in biblioteca, con un ciclo di tre incontri ottobrini dedicati a fascismo e società italiana

Si inizia venerdì 13 ottobre con la presentazione del libro del prof. Carlo De Maria, Le biblioteche nell’Italia fascista (Biblion 2016). Il volume ricostruisce con rigore documentario e stile narrativo fluido i diversi momenti e aspetti della politica bibliotecaria del fascismo, dalla creazione nel 1926 della Direzione generale accademie e biblioteche fino alle pesanti ricadute delle leggi razziali sull’organizzazione interna del sistema bibliotecario. Un libro di notevole spessore, che non è soltanto un libro “sulla storia delle biblioteche”, poiché le biblioteche sono istituzioni profondamente coinvolte nei processi culturali e nelle dinamiche sociali di una nazione ed occuparsene significa pertanto incrociare temi vastissimi e di grande rilievo quali la politica culturale di un paese e il rapporto fra le sue istituzioni e la società. L’autore ne discuterà con il presidente e il direttore della Fondazione Casa di Oriani, prof. Sandro Rogari e dott. Alessandro Luparini.

Carlo De Maria è docente di Didattica della storia all’Università di Urbino, nonché direttore dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Forlì-Cesena. Presiede l’Associazione di ricerca storica Clionet e dirige la collana editoriale “OttocentoDuemila” presso Bradypus Editore. Recentemente ha fondato la rivista di Public History “Clionet. Per un senso del tempo e dei luoghi”, online a partire da ottobre 2017. È autore e curatore di numerose pubblicazioni, fra le quali, ultime in ordine di tempo: Lavoro di comunità e ricostruzione civile in Italia (Viella, 2015); il manuale in tre volumi per le scuole superiori Una storia globale. Storia, economia e società (Mondadori Education-Le Monnier Scuola, 2015; con Vera Zamagni, Germana Albertani, Tito Menzani); le curatele dei volumi collettanei Fascismo e società italiana. Temi e parole chiave (Bradypus, 2016); L’anarchismo italiano. Storia e storiografia (Biblion, 2016, con Giampietro Berti).

Il ciclo proseguirà venerdì 20 ottobre con la presentazione del libro di Paola S. Salvatori, Mussolini e la storia. Dal socialismo al fascismo (Viella 2016), in dialogo con Massimo Baioni (Università di Siena); e venerdì 27 ottobre, con quella del volume fotografico Predappio al tempo del duce. Il fascismo nella collezione fotografica di Franco Nanni, a cura di Franco D’Emilio, Giancarlo Gatta (BradyPus 2017), in dialogo con Carlo De Maria.

 

scarica la cartolina



[ Indietro ]