Cerca

Soci e partner

Provincia di Ravenna

Comune di Ravenna

Fondazione del Monte

Cassa di Risparmio di Ravenna

Istituto per i Beni Culturali Emilia-Romagna

Notiziario

Venerdì 19 febbraio 2016

Una strage non più impunita. Piazza della Loggia dopo la sentenza del 22 luglio 2015

Benedetta Tobagi torna alla Biblioteca Oriani

 

Venerdì 26 febbraio 2016, ore 17.00, Sala Spadolini

 

 

  Meno di un anno fa Benedetta Tobagi era alla Biblioteca di Storia Contemporanea “A. Oriani” a raccontare il suo libro Una stella incoronata di buio. Storia di una strage impunita (Einaudi, 2013); figure e vicende della strage di Piazza della Loggia del 28 maggio 1974 che uccise otto persone e ne ferì un centinaio, segnando lʼapice della strategia della tensione. Una storia dolorosa di giustizia negata.

Nel frattempo, tuttavia, con sentenza della Corte di Assise di Appello di Milano del 22 luglio 2015, a conclusione di un lunghissimo e sofferto iter giudiziario, il medico ordinovista Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte, lʼex fonte Tritone dei servizi segreti, sono stati condannati allʼergastolo quali responsabili di quel terribile attentato. Quella strage, caso più unico che raro nel panorama delle inchieste sul terrorismo nero, non è più impunita.

È dunque venuto il momento di riprendere il filo di quel discorso interrotto un anno fa, e, più in generale, di tornare a riflettere sulla stagione dello stragismo di matrice neofascista, che ha marcato in modo indelebile la storia dellʼItalia repubblicana, e sulle tante domande ancora senza risposta. Benedetta Tobagi ne parlerà con il direttore della Biblioteca Oriani Alessandro Luparini.

 

 

Benedetta Tobagi, giornalista, scrittrice, conduttrice radiofonica, già membro del Consiglio di Amministrazione della RAI, è una delle voci più autorevoli della ricerca sui cosiddetti anni di piombo.

https://www.facebook.com/Benedetta-Tobagi-72969509548/

 

 



[ Indietro ]