Cerca

Soci e partner

Provincia di Ravenna

Comune di Ravenna

Fondazione del Monte

Cassa di Risparmio di Ravenna

Istituto per i Beni Culturali Emilia-Romagna

Notiziario

Sabato 04 ottobre 2014

Friedrich Schürr in Romagna

Dalle inchieste dialettologiche del 1914 al Fondo Schürr

della Biblioteca della Cassa di Risparmio di Ravenna


Giornata di studio a Ravenna, Sala Muratori della Biblioteca Classense, 10 ottobre 2014, ore 15.30



Dopo brevi soggiorni tra il 1910 e il 1912, nel 1914 Friedrich Schürr ebbe la possibilità di condurre inchieste dialettologiche in Romagna per conto del Phonogrammarchiv dell’Accademia delle Scienze di Vienna, che gli mise a disposizione un fonografo ideato dai tecnici del Phonogrammarchiv stesso, l’Archivphonograph IV, che registrava su dischi di cera. Per questa straordinaria ricerca sul campo Schürr si avvalse della collaborazione di Santi Muratori e di Aldo Spallicci, con i quali strinse un’amicizia destinata a durare ben oltre l’esperienza del 1914.
Le registrazioni fatte un secolo fa sono attualmente conservate al Phonogrammarchiv di Vienna e sono state recentemente pubblicate, in collaborazione con il Centro per il dialetto romagnolo della Fondazione Casa di Oriani, nella collana del Phonogrammarchiv The Complete Historical Collections 1899-1950.
La lunga frequentazione di Schürr con la Romagna, che gli valse il conferimento della cittadinanza onoraria di Ravenna il 5 giugno 1974, è ben documentata dal Fondo Schürr della Biblioteca della Cassa di Risparmio di Ravenna, la
quale, oltre a una parte del patrimonio librario dello studioso austriaco, conserva documenti manoscritti e importanti carteggi, tra cui quello con Aldo Spallicci. Gli interventi in programma intendono riflettere sulla figura di Friedrich Schürr e sul suo contributo alla conoscenza dei dialetti romagnoli, a 100 anni dalle registrazioni pionieristiche e a 40 anni dal conferimento della cittadinanza onoraria.

 

http://www.fondazionecasadioriani.it/assets/invito_Schurr_rid.pdf



[ Indietro ]