Cerca

Soci e partner

Provincia di Ravenna

Comune di Ravenna

Fondazione del Monte

Cassa di Risparmio di Ravenna

Istituto per i Beni Culturali Emilia-Romagna

Notiziario

Venerdì 16 marzo 2018

Il cattolicesimo italiano e la Grande Guerra

I cattolici italiani e la Grande Guerra

Sala Spadolini, Biblioteca Oriani

Via Corrado Ricci 26 Ravenna

23 marzo 2018, ore 17.00

 

 

Venerdì 23 marzo, alle ore 17, si terrà presso la Sala Spadolini della Biblioteca di storia contemporanea “A. Oriani”, l’incontro di studio Il cattolicesimo italiano e la Grande Guerra. L’iniziativa trae lo spunto dalla pubblicazione del volume collettaneo I cattolici faentini e l“inutile strage”. Carlo Mazzotti un prete pacifista (Homeless Book, 2016), incentrato sulla figura del sacerdote faentino don Carlo Mazzotti (1880-1980), animatore del battagliero foglio torinese «Il Savonarola» che fu la principale voce del pacifismo intransigente cattolico durante la Grande Guerra. Sarà un’occasione, nel centenario del primo conflitto mondiale, per ripensare le diverse posizioni del cattolicesimo italiano dinanzi a quella tragedia epocale, non solo quelle del neutralismo pacifista ma anche quelle riconducibili alle varie correnti interventiste, a partire dall’interventismo democratico della Lega democratica nazionale di Giuseppe Donati. Interverranno, coordinati dal direttore della Fondazione Oriani Alessandro Luparini, alcuni degli autori del volume: Silvia Fanti, Alberto Fuschini, Laura Orlandini, Gian Luigi Melandri.

L’incontro è organizzato in collaborazione con Il Centro Studi “Donati” di Ravenna e l’Istituto Storico della Resistenza e dell’età Contemporanea in Ravenna e Provincia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



[ Indietro ]